Top all’uncinetto semplice da realizzare per l’estate

Con l’arrivo dell’estate e delle nuove rocche, ho messo da parte cordino e fettuccia per realizzare alcune magliette da sfoggiare durante la bella stagione.
Non sono riuscita a tradurre tutti gli schemi e le spiegazioni che ho trovato sul web per voi, alcune maglie erano troppo elaborate per poter spiegare tutto per iscritto. Ho provato però a trascrivere le spiegazioni in spagnolo di un top all’uncinetto semplice che ho realizzato per l’occasione.

top corto

Ammetto che è la prima volta che scrivo uno schema di una maglietta, spero di essere stata chiara nella stesura. Questo tutorial è stato ideato da una creativa spagnola che crea molti photobook che spiegano come realizzare i suoi lavori. Potrete trovarla su Facebook con il nome di Daniela Gomez.

Premessa: la taglia per questo top potete variarla da sole riducendo o aumentando il numero di catenelle di avvio. Si parte dal collo e si procederà in tondo. Inoltre io ho scelto di realizzare un top corto, voi potreste proseguire fino alla fine della lunghezza desiderata. Soltanto per lo scollo è bene seguire tutti i passi delle mie spiegazioni.
Abbreviazioni: catenella (cat), maglia bassissima (m. bss), maglia alta (m.a), maglia bassa (m.b)
ATTENZIONE: Le tre catenelle iniziali fungono da prima maglia. Le dovete considerare sempre come prima maglia alta iniziale.

Per realizzare questo lavoro avrete bisogno di:
– Uncinetto 3 o 3,5 (dipende dalla vostra lavorazione)
– 250/300 gr di Cotone, se però volete farla più lunga meglio aggiungere qualche gomitolo in più
– Forbici
– Ago
– Segnapunti (che potete acquistare qui)

SCOLLO
Cominciate ad avviare un numero di cat. multipli di 4. Per una taglia grande vanno bene 192 cat, per una taglia piccola 160 cat.
1°giro: fare 1 m.a in ogni catenella sottostante. Chiudere con una m.bss.
2°giro: Iniziare con 3 cat+2cat. Dovete proseguire come se fosse uno schema filet, solo che lascerete solo una maglia alta di spazio. Fate dunque una m.a e 2 cat; lasciate una maglia di spazio e fare una m.a. Proseguire fino alla fine del giro e chiudere con una m.bss.
3°-9°giro: Iniziate con 3cat+2cat iniziali. Fare una maglia alta ad ogni maglia sottostante, due cat, una m.a fino alla fine del giro.
10° giro: Si fa il primo motivo a V. Cominciare con 4 cat, una m.a nella stessa maglia. 2 cat di separazione, saltare la maglia sottostante e rifare la V (1 m.a, 1 cat, 1 m.a.) nella maglia sottostante successiva. Continuare fino alla fine del giro.

11° giro: Adesso il motivo a V sarà composto da 2 m.a, due cat e 2 m.a da realizzare nello spazio del primo motivo a V. Dividere ogni motivo con 2 cat.
12-22° giro: Anche qui il motivo a V sarà composto da 2 m.a, due cat e 2 m.a da realizzare nello spazio del secondo motivo a V. Dividere ogni motivo con 3 cat. Proseguire per altri dieci giri in questa maniera.

23-25/26° giro: Fare negli spazi a V 3 m.a, 2 cat., 3 m.a. Separare con tre cat. Ripetere il motivo per quattro giri, se però notate che lo scollo è troppo ampio, potete scegliere di fare solo due o tre giri.

MANICHE
Adesso dovreste prendere due segnapunti per decidere dove e come realizzare le maniche del vostro top.
Io ho scelto di fare uno spazio di 9 motivi a ventaglio, potete regolarvi da sole per comprendere la comodità delle maniche.
Dovete poi ripetere il 23° giro con alcune differenze: quando arriverete al segnapunti, NON dovete fare alcune catenelle di separazione fa continuare con il motivo a V. Vi mostro la foto per comprendere meglio.

Alla fine del giro potete anche togliere i segnapunti e decidere se allungare le maniche oppure proseguire la lavorazione della maglia come il 23° giro fino al raggiungimento della lunghezza desiderata.

BORDO FINALE (opzionale)

Il bordo finale per decorare la maglietta io NON l’ho fatto, ma per completezza vi spiegherò come chiudere il lavoro.
In ogni spazio bisogna fare 8 m.a separate da due cat. Nello spazio adiacente chiudere con una m.b, fare 2 cat e riprendere il motivo di 8 m.a fino alla fine del giro.

Spero che questo tutorial vi sia stato d’aiuto. Grazie per avermi seguito!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *