Il Gomitolo Magico

Con ago, filo e un po' di creatività tutto è possibile!

This content shows Simple View

tutorial

Le mattonelle da mandare a Mettiamoci una pezza 2013 e lo schema per realizzare una mattonella granny.

Beh, sì sa, quando il tempo a disposizione è troppo poco e si deve realizzare una mattonella a tempo di record, la classica scelta ricade sullo stile granny.
Nei giorni scorsi avevo scritto qualcosa riguardo l’evento di Animammersa, che anche quest’anno ha lanciato l’iniziativa di Mettiamoci una pezza sopra per rallegrare le città dei terremotati e far sentire loro il calore delle persone. Per quanto si possa credere o meno a quest’iniziativa, anche quest’anno ho voluto contribuire preparando due mattonelle all’uncinetto.

mattonelle grannyHo usato due tipi di filati diversi, perciò le grandezze sono diverse. Vi consiglio di utilizzare l’uncinetto numero 3 nel caso vogliate che il lavoro venga piuttosto grande.
Intanto voglio lasciarvi lo schema classico per poter realizzare questa mattonella. L’importante è aumentare di un passaggio, e la mattonella continuerà a crescere sempre di più. Non dovete preoccuparvene.
Lo trovo molto semplice da realizzare, perciò vi consiglio di aderire all’iniziativa anche voi e mandare almeno una mattonella all’associazione Animammersa.
Vi ringrazio e vi auguro una buona pasqua.
Mi raccomando, partecipate in tante!

Granny Square Pattern

 



Portacellulare da uno schema giapponese

Ho notato in questo periodo che vanno molto di moda gli accessori per cellulari e per smartphone. Ho deciso così di realizzare un portacellulare seguendo uno schema giapponese che ho trovato sul web.


Essendo uno smartphone, ho dovuto allargare molto il lavoro per realizzarlo su misura. Consiglio a tutte di contare bene le catenelle per il vostro lavoro, quelle suggerite nello schema sono troppo poche. Consiglio di usare l’uncinetto tre per rendere morbido i vostri lavori.

Piccola parentesi: tra poco avrò finito con l’elenco delle commissioni e dei lavori passati, tutti visibili con il vecchio logo del negozio. A breve noterete che le immagini avranno il nuovo logo realizzato dalla mia amica Lara.

 



Orecchini a spirale

Uno dei primi lavoro di gioielleria che ho realizzato sono stati un paio di orecchini a spirale. Questo è un lavoro che consiglio per le principianti.
La prima volta ho utilizzato due fili sottili, uno rosso e uno nero. La lavorazione non è complicata, la forma viene da sé. In più ho aggiunto una perlina in vetro nera con un fiore disegnato sopra.

Il lavoro che segue riprende lo stesso schema, soltanto che ho usato un cotone più spesso e ho preferito usare un solo colore.

Ecco qui la spiegazione per come l’ho lavorato. Usate un uncinetto sottile per una lavorazione migliore, comunque basatevi sul cotone che sceglierete.
Inizio: avviare 15 catenelle
Prima riga: 1 maglia bassa in ogni catenella. Verrà una strisciolina lunga di cotone. A questo punto, se volete, potete cambiare il colore.
Seconda riga: 4 maglie in ogni maglia bassa, così verrà la forma a spirale. Alla fine del lavoro, rompete il filo e cucitelo all’interno del lavoro.

 

 



Orecchini a cerchio verdi

Il lavoro che presenterò oggi è stata un’improvvisazione del momento. Con l’uncinetto 1,45 ho creato il fiore a sei petali, dopodiché l’ho attaccato al cerchione degli orecchini con delle maglie basse.
Non ho nemmeno usato le perline, è un lavoro veloce che consiglio a tutte le principianti. Create prima un fiore come decorazione centrale, in seguito legate le estremità con delle catenelle, infine chiudete il lavoro con tante maglie basse.

Posso consigliarvi un libro per imparare a realizzare delle decorazioni floreali. 100 fiori a maglia, ai ferri e uncinetto raccoglie una collezione di bellissimi fiori da realizzare a maglia ai ferri e all’uncinetto, da applicare come guarnizione per impreziosire capi di abbigliamento e complementi di arredo. Potete  partire dai lavori più semplici per via via andare a realizzare lavori più complicati.
Cosa ne pensate?



Commissione: Fascia per capelli con perline

Il lavoro di oggi è una delle  mie prime commissioni dedicate ad una bambina. Questa fascia rossa è stata decorata con delle perline intrecciate nel lavoro.  E’ stato un lavoro piuttosto laborioso poiché ho inserito più di cento perline, rendendo il singolo filo molto pesante da sollevare per la lavorazione. Le perline infatti devono essere infilate nel filato prima di cominciare il lavoro.
Lo schema usato per della fascia centrale è intuibile; rappresenta infatti una fila di quadratini alternati lavorati a filet, mentre il bordo è a conchiglia con un ripasso finale di pioppolini per chiudere la decorazione. 

Questa fascia per capelli con le perline non è così difficile come sembra. Non credo ci sia bisogno di altre spiegazioni ma posso rispondere alle vostre domande.




top