Il Gomitolo Magico

Con ago, filo e un po' di creatività tutto è possibile!

This content shows Simple View

nerd

Presine da forno con disegno di un gatto nero

Un pregio per chi ama lavorare a mano e si dedica all’artigianato è che spesso può creare qualcosa di unico per una persona e fare un bel regalo. Recentemente ho realizzato delle presine da forno per donarle ad una mia amica che ama molto i gatti. Non sono perfette ma la destinataria le ha adorate.

presine-gatto-2
Nei gruppi su Facebook mi hanno richiesto più volte lo schema per poterlo realizzare, quindi ho deciso di pubblicare anche sul sito lo schema del gatto.
Il disegno l’ho preso dal web e viene usato più che altro per i lavori a punto croce. Ho usato la tecnica del filet per questo lavoro, solo che sono tutti quadrati pieni. Spero che vi piaccia.
Tornerò in settimana con un nuovo tutorial!

gatto filet



Cappello delle tartarughe ninja all’uncinetto

Tra i regali di natale che ho realizzato, quest’anno ho regalato anche un cappello delle tartarughe ninja realizzato con l’uncinetto. Io personalmente preferisco Michelangelo, però al mio ragazzo piace Leonardo quindi la fascia è blu. Questo cappello lo potete adattare per ogni misura, quindi se volete creare un cappellino per Carnevale, Halloween ma anche per il piacere di averne uno, oggi vi spiegherò come realizzarlo adattandolo al colore che preferite.
Eventualmente potete realizzarlo in nero e aggiungere dei cornetti per fare la maschera di Batman.

Posso realizzarlo su commissione per chi non sa lavorare all’uncinetto.

winnie-cappello-tartarughe-ninja

Se ricordate il mio vecchio tutorial dove spiegavo come realizzare all’uncinetto dei cappelli base con tutte le misure, ho creato il cappello con quello schema di base. Nel mio caso è un cappello per uomo e il diametro del mio cappello è di 25 cm. Questa spiegazione per la maschera va bene per ogni misura, l’importante è calcolare bene dove fare le asole per gli occhi.
L’uncinetto consigliato è il 5 o il 6, dipende dalla qualità della lana/cotone che avete scelto. Vi consiglio di partire dal tutorial che vi ho linkato e fermarvi al penultimo giro.
Io vi copio lo schema per un cappello per ADULTI.

Abbreviazioni: catenella (cat), maglia bassissima (m. bss), maglia bassa (m.b), maglia alta (m.a),  mezza maglia alta (m.m.a.)
Nota: Le prime due catenelle non contano come maglia in più, bisogna fare una maglia bassissima per chiudere il lavoro.
Se avete difficoltà a ricordare l’inizio del lavoro, vi consiglio di usare un segnapunti (che potete trovare su amazon o in merceria).

Inizio lavoro: anello magico o tre catenelle
1° giro: 10 m.a nell’anello magico o nelle tre catenelle, una m.bss nella prima m.a per chiudere il primo giro
2° giro: 2 cat, 2 m.a per ogni maglia alta, m.bss per chiudere il giro. [Vi ritroverete con 20 maglie alte.]
3° giro: 2 cat, (2 m.a nella prima maglia, 1 m.a nella prossima maglia) x 10, m.bss per chiudere il giro. [30 maglie]
4° giro: 2 cat, (2 m.a nella prima maglia, 1 m.a nelle due maglie successive) x 10 volte, 1 m.bss per chiudere il giro [40]
5° giro: 2 cat, (2 m.a nella prima maglia, 1 m.a nelle tre maglie successive) X 10 volte, una m.bss per chiudere [50]
6° giro: 2 cat, (2 m.a nella prima maglia, 1 m.a nelle quattro maglie successive) x 10, 1 m.bss per chiudere il lavoro [60]
7° giro: 2 cat, (2 m.a nella prima maglia, 1 m.a nelle cinque maglie successive) x 6 volte, 1 m.a nella maglia rimasta, 1 m.bss per chiudere [66]
8° giro: 2 cat, 1 m.a per ogni maglia, 1 m.bss per chiudere il giro [66]
9°-15° giro: ripetere l’8° giro

Dopo il penultimo giro del cappello di base, dovete cambiare colore. Vi ricordo che questo è lo schema per un cappello per adulti, però alla fine non cambia quasi nulla del lavoro se non il numero di giri.

16-17° giro: cambiate colore e ripetete l’ottavo giro.

A questo punto dovrete fare le asole per gli occhi e dovete fare un calcolo. Dovete sottrarre 16 maglie dal numero di maglie totali che avete (nel mio caso 66); il risultato lo dovrete dividere per due.
Avrete il numero di maglie da fare prima di cominciare con le asole.

18°giro: 2 cat, una m.a nelle prossime 25 maglie (nel mio caso). Fare 10 cat, saltare le prossime 7 maglie, fare 1 m.a nelle due maglie successive, 10 cat, saltare le prossime 7 maglie, m.a nelle maglie alte rimaste.  1 m.bss per chiudere il lavoro.
19° giro: 2 cat, 25 m.a, 10 m.b nello spazio delle 10 cat, due m.b nelle 2 m.a, dieci m.b nelle 10 cat, 25 m.a. fino alla fine del giro.  1 m.bss per chiudere il lavoro.
20° giro: 2 cat, 21 m.a, 14 m.m.a, fare una diminuzione (una m.b nelle due maglie b.s), 14 m.m.a, 21 m.a. 1 m.bss per chiudere il lavoro.
21° giro (opzionale): fare un giro di maglie basse finale e chiudere il lavoro.

Grazie per aver seguito il mio tutorial!



Cappello R2D2 per adulti realizzato all’uncinetto

Sono una fan di Star Wars, non l’ho mai nascosto. In occasione dell’uscita del film ho realizzato un cappello all’uncinetto del droide R2D2 per regalarlo al mio ragazzo. Eventualmente posso realizzarlo su commissione per chi non sa lavorare all’uncinetto. Per chi invece sa già padroneggiare con l’uncinetto spiegherò un poco come ho fatto.

r2d2 hat

Lo schema di base per fare il cappello lo troverete nel mio precedente articolo, dove spiego le misure per un cappello semplice all’uncinetto. Il diametro del mio cappello è di 25 cm, il modello per un uomo adulto. Dunque io non vi spiegherò giro per giro cosa fare, dovrete andare un poco ad occhio. Vi allego un’immagine per comprendere meglio come lavorare con il filo blu e il filo grigio.


R2D2 – Star War Turn Around [Maya] by daruma-th on DeviantArt

Il primo giro sarà con il filato blu, mentre il secondo giro sarà con il filato grigio. Dal terzo giro dovrete alternare il blu e il grigio fino a creare cinque riquadri blu alternati da una maglia alta grigia.
Dovrete proseguire fino al quinto giro ricordandovi di non aumentare mai con il grigio, solo con il blu.
Se state lavorando un cappello per adulti, dal sesto fino l’undicesimo (per donna) o dodicesimo giro (per uomo) potete continuare il lavoro con il grigio. Dopo vi consiglio di guardare bene il disegno per alternare il blu e il grigio e fare i riquadri per R2D2.
La penultima riga dovrà essere realizzata con il filato grigio, mentre l’ultima riga di maglie bassissime dovrà essere fatta con il blu.

Per i bottoni e l'”occhio” di R2D2 ho seguito questo tutorial inglese. Non ho seguito la prima parte del tutorial perché le misure erano da bambini e non erano adatte dunque per me.

Spero che vi sia stato utile. Se avete bisogno di altre domande, non esitate a contattarmi sulla pagina FB o sul sito. Grazie per avermi seguito e al prossimo tutorial!



Amigurumi nerd: videotutorial per Kirby

Gli amigurumi sono una moda giapponese per chi lavora all’uncinetto. Nel web ho trovato molti videotutorial graziosi, anche se non sono qualcosa in cui mi sono specializzata. Purtroppo gli amigurumi non sono ancora molto conosciuti in Italia, però potreste sempre realizzarne uno per i vostri figli o un amigurumi nerd per un appassionato di videogiochi, di serie televisive o di manga.
Prima di proseguire, voglio consigliarvi qualche libro adatto a chi vuole imparare a fare gli amigurumi.

 

Adesso vorrei mostrarvi il mio lavoro. Questo è Kirby, un personaggio della Nintendo rosa molto amato dai i bambini.

kirby matita

Per realizzare questo piccolo Kirby ho seguito le spiegazioni di Louis Mensinger, uno studente americano che realizza molti amigurumi con tematiche nerd. Non è la prima volta che pubblico un suo tutorial, in passato ho realizzato il cacciavite sonico del Doctor Who per un regalo.
Un consiglio prezioso: io ho realizzato questo Kirby con un cotone sottile, per cui non è venuto molto grande. Vi consiglio di provare a realizzarlo con della lana grossa e un uncinetto più grande.
Adesso vi lascio al videotutorial per Kirby.
Buon lavoro!

Ecco la prima parte

Ecco la seconda parte



Amigurumi Nerd: il cacciavite sonico del Doctor Who

Buonasera a tutte. Una delle sorprese legate a San Valentino è stato il regalo che ho fatto per il mio ragazzo 😀
So che non tutte potete conoscere il Doctor Who, protagonista di una serie inglese della BBC, però lasciatemi almeno vantare per l’amigurumi nerd che ho realizzato per lui.

cacciative2
Il Doctor Who, come vi ho già detto, è un telefilm di fantascienza prodotta dalla BBC che ha quasi cinquant’anni. Ha per protagonista un Signore del Tempo, cioè un alieno viaggiatore del tempo, che si fa chiamare semplicemente Il Dottore; questi esplora l’universo a bordo del Tardis (che un giorno realizzerò), una specie di macchina del tempo/spazio a forma di cabina blu della polizia.

La serie ha 33 anni di programmazione e oltre 800 episodi. Insomma è un telefilm molto popolare per i ragazzi e all’estero.
Vi ho lasciato in ogni caso il video tutorial che ho utilizzato per realizzare il mio cacciavite sonico, anche se io ho usato la lana al posto del cotone. Louies’ Loops è un ragazzo che si occupa della creazione d i amigurumi Nerd, vi consiglio di seguire il suo canale nel caso foste interessate.

Il video tutorial si divide in due parti, a voi auguro buona visione e buon lavoro!

Ecco la prima parte del video di Louies’loops!

Qui invece c’è la seconda parte!




top